Questo sito utilizza cookie per il suo funzionamento, anche di “terze parti”. Per conoscerne il funzionamento e bloccarli è possibile visualizzare l'informativa estesa. Chiudendo il messaggio o navigando regolarmente dai il tuo consenso. 

Branding per Professionisti e PMI – i 6 errori più comuni che ti impediscono di ottenere risultati
31 Lug

Branding per Professionisti e PMI – i 6 errori più comuni che ti impediscono di ottenere risultati

Il modo in cui il pubblico percepisce il tuo profilo professionale o la tua azienda ha un enorme impatto sul raggiungimento dei tuoi obiettivi. Il branding deve essere un dialogo tra te e le persone che condividono i tuoi valori, se lo fai per bene sarai riconosciuto, apprezzato e quindi scelto per i servizi o i prodotti che offri. E' chiaro che il processo di branding è diverso per ogni marchio, eppure ci sono degli errori comuni che è importante evitare se vuoi ottenere dei risultati reali.


1 E' impossibile  raggiungere degli obiettivi che non conosci.

Come web agency con base a Palermo ci siamo occupati di progetti di comunicazione per clienti in diversi ambiti e uno dei problemi che identifichiamo più spesso sta nella definizione degli obiettivi del Branding. Nessuno meglio di te conosce la tua azienda e i tuoi prodotti, ma hai bisogno di comprendere quale è la reputazione che gli altri hanno di te, sapere da dove iniziare per capire dove puoi arrivare. Definire i valori che il tuo marchio ha in comune con i tuoi prossimi clienti è quindi necessario per definire le linee guida della tua comunicazione, l'alternativa è andare alla cieca rischiando di prendere lucciole per lanterne.


2 Un logo o un nuovo sito web non bastano per essere un Brand.

Un logo, un claim proposto in modo ossessivo all'interno di ogni prodotto della comunicazione non sono un brand. Ci è capitato di incontrare diversi proprietari di piccole e medie imprese convinti che basti lo sviluppo di un nuovo sito web o di un logo più accattivante per fare Branding, nulla di più sbagliato. Creare un marchio significa creare un identità con un carattere definito e sincero, in grado di trasparire da ogni interazione con il pubblico. Un branding efficace è in grado di distinguerti dai competitor e trasmettere i tuoi valori, non si tratta di comunicazione unilaterale ma di una relazione da coltivare. Cosa sarebbe la Apple senza il design essenziale dei suoi prodotti, l'esperienza d'acquisto all'interno dei punti vendita, un servizio di assistenza facile per il cliente? Tutte queste attenzioni trasmettono un messaggio piuttosto semplice: I nostri prodotti sono in grado di migliorare la tua esistenza, renderti una "persona migliore".


3 Sii te stesso, non la bruttacopia di altri

Il Branding è uno strumento molto potente non sottovalutarlo, se lo fai nel modo sbagliato, ti si ritorcerà contro. Nella comunicazione come nella vita è importante essere coerenti, se sei una piccola impresa, non ha senso proporti come fa un marchio di scala internazionale. La tua dimensione è una delle caratteristiche che ti rende unico, parti dalle competenze interne, dai servizi che sei in grado di offrire con efficacia ai tuoi clienti. Il nostro gruppo di lavoro ad esempio è in grado di seguire un numero limitato di progetti, non promuoviamo servizi che non siamo in grado di realizzare e cerchiamo di comunicarli con coerenza, non a caso in questo articolo parlo di Professionisti e PMI, è il settore in cui abbiamo sviluppato maggiore esperienza.


4 Un Branding forte nasce da una comunicazione interna efficace

Se davvero vuoi fare branding per la tua attività devi partire dal tuo gruppo di lavoro, dal personale che fa parte della tua azienda. Come una squadra di calcio segue le indicazioni tattiche di un allenatore per vincere, allo stesso modo ogni persona che lavora con te da un contributo al successo del tuo progetto imprenditoriale e deve sconoscere la tua filosia aziendale per poter fare la sua parte correttamente. Ogni interazione con il marchio e con chi lo rappresenta è un'occasione, più sarai in grado di rendere i tuoi collaboratori parte di un progetto, più sarà facile ottenere risultati.


5 Non puoi fare Branding senza trasmettere emozioni e carattere.

Se vuoi essere scelto tra decine di professionisti con la tua stessa qualifica, qualsiasi sia il profilo del tuo potenziale cliente, non devi mai dimenticare che anche lui come te è un essere umano, ha delle aspirazioni, vuole sempre, sempre, sempre ottenere il meglio e si emoziona per cose che toccano la sua sensibilità. Essere in grado di trasmettere emozioni con sincerità, è il modo migliore per creare dei legami, quindi proponiti in modo personale, non aver paura di prendere posizione, ogni occasione è buona per creare nuove relazioni e opportunità.


6 Non esiste comunicazione efficace senza ascolto.

Gli anni 90 sono passati, la comunicazione è diventata bidirezionale, i marchi più importanti dialogano costantemente con le persone sui social network, eppure ancora oggi, molte aziende hanno creato pagine su Facebook, profili su Twitter o su altri social per utilizzarli in modo unilaterale, proponendo notizie di scarso interesse, senza interagire realmente con il pubblico. In molti casi poi i profili ufficiali vengono abbandonati a se stessi e riportano come ultimo messaggio gli auguri di buon anno del 2012. Non fatelo: se non avete intenzione di utilizzare correttamente i Social Network, non è necessario crearli, i vostri potenziali clienti vi giudicano sin dalla prima interazione, rischiate di generare un'interazione poco piacevole.

Ti piace questo articolo ? Condividilo!
Giuseppe Gallo

Direttore creativo di Mirabilia, Ingegnere Architetto, sono il principale designer del gruppo e collaboro al laboratorio di progettazione 3 del corso di laurea in ingegneria edile–architettura di Unipa, mi interesso di architettura, design della comunicazione, web e processi di innovazione  sociale. 

Profilo Facebook Giuseppe Gallo Profilo Google+ Giuseppe Gallo Profilo Linkedin Giuseppe Gallo Profilo Twitter Giuseppe Gallo

 

Ultimi tweet

#socialmedia Il cybercrime potrebbe costare alle aziende 5.200 miliardi di dollari https://t.co/j8d0AfxqSK via franzrusso
Follow Us - @mirabiliaweb
#socialmedia Social Media in Italia: Facebook sempre più leader, crescono Instagram e LinkedIn https://t.co/uysbtkbsUZ via franzrusso
Follow Us - @mirabiliaweb

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri come il design della comunicazione e il web ti possono portare nuovi clienti:

Riceverai una selezione mensile delle migliori notizie selezionate da noi e contenuti speciali realizzati esclusivamente per la nostra newsletter!